Kobe Bryant Kids: Kobe ha avuto un figlio?

Kobe Bryant Kids: Kobe ha avuto un figlio?

La comunità del basket è in lutto per la tragica morte di Kobe Bryant il 26 gennaio. La figlia di Bryant, Gianna, era tra le nove persone uccise nell’orribile incidente dell’elicottero. La moglie di Kobe, Vanessa Laine Bryant, e le loro tre figlie rimanenti sopravvivono. Kobe aveva spesso espresso la sua adorazione per le sue quattro principesse. Eppure i fan spesso speravano che avrebbe avuto un figlio, che avrebbe continuato la sua eredità Black Mamba sul campo di legno duro. Ma Kobe ha sempre visto le sue figlie come quelle che avrebbero continuato la sua eredità, con Gianna davanti e al centro.

La moglie di Kobe Bryant sperava di avere un figlio

Kobe Bryant e sua moglie, Vanessa Laine Bryant, avevano superato molti alti e bassi nella loro relazione da quando si sono incontrati nel 1999, quando era una stella nascente dell’NBA e lei era una studentessa delle scuole superiori. Si sono sposati nel mese di aprile 2001, tra le affermazioni che Vanessa aveva cambiato con i soldi ritrovata e la fama e disegnato Kobe lontano dai suoi genitori.

Pubblicità

Kobe e Vanessa erano genitori di quattro figlie: Natalia, Gianna, Bianka e Capri. Le due ragazze più grandi avevano dimostrato di avere il talento atletico e la natura competitiva del padre, con Gianna che domina la corte e Natalia che brilla nella pallavolo.

Tuttavia, i Bryants avevano incontrato la loro giusta quota di corpi ficcanaso che speravano di avere un figlio per continuare la sua eredità NBA.

Da quando Bryant è stato accusato di violenza sessuale e ha ammesso di aver tradito sua moglie, tutti i tipi di voci hanno fatto circolare il mulino dei pettegolezzi. Alcuni hanno ipotizzato che avrebbe potuto avere un figlio attraverso una relazione. Tuttavia, non sono altro che voci infondate e Bryant non ha mai avuto un figlio con Vanessa o un’altra donna.

Bryant era sempre stato un padre di famiglia e adorava le sue figlie, o principesse come le chiamava lui. Ai tempi in cui è nata la sua terza figlia, Bryant sgorgava di alzare le sue “piccole principesse.”

Pubblicità

Leggi anche: Joan Celia Lee & Jan Lee, Fatti da sapere sulle figlie di Stan Lee

“I ragazzi continuano a prendermi in giro. I miei amici dicono, ‘ Ci vuole un vero uomo per fare un ragazzo.”Sono tipo,” Amico, ci vuole un re per fare una principessa get mettersi in fila”, ha detto la leggenda NBA.

Da quando si è ritirato dalla NBA, Bryant si è divertito ad allenare squadre di basket, comprese le squadre delle sue figlie. Lui e Vanessa era anche venuto fuori del loro quasi-divorzio più forte che mai.

Quando stavano aspettando la loro quarta figlia insieme, i Bryants speravano di avere un giorno un figlio. Come altre stelle del basket ei loro coniugi, Kobe e Vanessa erano anche sotto un sacco di pressione esterna per avere un figlio.

Ma una fonte vicina alla famiglia ha detto che la coppia era felice di vedere le loro figlie crescere sane e felici. La fonte ha anche affermato che volevano avere un quinto figlio e pianificato di averne di più, indipendentemente dal fatto che il bambino n.5 fosse un ragazzo o una ragazza.

Leggi anche: Simone Alexandra Johnson, Fatti su Dwayne “The Rock” La figlia di Johnson

Pubblicità

Natalia Bryant è nata poco prima delle accuse di violenza sessuale di Kobe

Kobe e Vanessa hanno accolto la loro prima figlia, Natalia Diamante, il 19 gennaio 2003. Secondo quanto riferito, la nascita di Natalia ha guarito la frattura di due anni tra Kobe e i suoi genitori iniziata quando ha sposato Vanessa.

Nell’estate di quell’anno, Kobe Bryant fu accusato di aver aggredito sessualmente una dipendente di un hotel del Colorado. Ha negato le accuse, dicendo che l ” incontro è stato consensuale, e si è scusato pubblicamente per aver tradito la moglie. Vanessa bloccato da lui attraverso le accuse di violenza sessuale e lo aveva perdonato per la sua infedeltà.

La famiglia aveva festeggiato il 17 ° compleanno di Natalia solo pochi giorni prima che Kobe e Gianna morissero nello schianto dell’elicottero.

Leggi anche: Fatti su Eminem e la figlia di Kimberly Anne Scott, Hailie Mathers

Gianna è stata soprannominata Mambacita per le sue abilità nel basket

Gianna “Gigi” Maria-Onore Bryant è nata il 1 maggio 2006, un anno dopo che Vanessa ha subito un aborto spontaneo a causa di una gravidanza extrauterina. Come Gianna è cresciuto più vecchio, ha mostrato che era un naturale sul campo da basket.

Pubblicità

Nominata Cavaliere “Mambacita” da suo padre, alias Black Mamba stesso, Gigi ha guadagnato l’attenzione nazionale per le sue abilità mentre studiava alla Sierra Canyon High School.

Gigi aveva anche la natura competitiva di suo padre. E da quando Kobe si è ritirato e ha iniziato ad allenare lei e la sua squadra, era diventata inarrestabile.

“Gianna è abbastanza facile da allenare”, ha detto Bryant riguardo al coaching di sua figlia. “Non abbiamo avuto problemi di tipo padre-figlia. È molto competitiva ed è una gran lavoratrice, quindi non ci sono stati problemi con questo.”

Gianna sognava di giocare nella WNBA ed è stato pubblicizzato come l’erede del Mambadom nero.

“La cosa migliore che succede è quando usciamo e i fan verrebbero da me e lei sarà in piedi accanto a me”, ha ricordato Bryant una volta su Jimmy Kimmell Live, “e saranno come, ‘Devi avere un ragazzo, tu e V devi avere un ragazzo. Devi avere qualcuno che porti avanti la tua tradizione, l’eredita’. Lei è come, ‘ Oy, ci penso io!’Sono come,’ Proprio così. Si’, invece. Puoi farcela.'”

Poche settimane fa, Gianna e Kobe sono diventati virali in un grande meme padre-figlia. Mentre non erano estranei a appendere fuori a bordo campo ai giochi, quella particolare clip ha mostrato Kobe abbattere gioca a un Gigi disinteressato.

Kobe e Gianna erano diretti alla Mamba Sports Academy di Thousand Oaks per una partita di basket di domenica. Gianna stava per giocare e Kobe sarebbe allenatore. Purtroppo, l’elicottero in cui si trovavano si è schiantato a Calabasas uccidendoli e altri sette a bordo.

Da non perdere: Robin Christensen Roussimoff Wiki, Fatti sulla figlia di Andre the Giant

Bianka e Capri sono nati dopo che Kobe e Vanessa si sono riconciliati

Poco dopo il loro anniversario di 10 anni in 2011, Vanessa ha chiesto il divorzio citando differenze inconciliabili. Avevano cercato la custodia congiunta di Natalia e Gianna, ma sono stati bloccati in una battaglia su accordi finanziari in assenza di un accordo prematrimoniale.

Tuttavia, nel 2013, hanno preso ai social media per annunciare che avevano chiamato fuori il divorzio. Hanno mostrato un fronte unito più forte dopo la loro riconciliazione, tra cui Kobe che esprime spesso la sua adorazione per il suo “Queen Mamba” su Instagram.

Il 6 dicembre 2016 è nata la loro terza figlia, Bianka Bella “BB” Bryant. La loro figlia più giovane, Capri “Koko” Bryant, è nata il 20 giugno 2019.

Bianka ha compiuto tre anni a dicembre e Capri ha sette mesi. Loro, insieme alla loro sorella maggiore Natalia, sopravvivono al padre e alla sorella.

Da non perdere i fatti sulla figlia di Wes Edens, Mallory Edens

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.