Storia della celebrazione di Ognissanti in Guatemala

Storia della celebrazione di Ognissanti in Guatemala

Il 1 ° novembre di ogni anno, il Guatemala celebra Ognissanti, una tradizione in cui vengono preparati piatti unici come i salumi. Scopri la storia di questa celebrazione qui!

In Guatemala, Ognissanti si celebra con visite ai cimiteri, dove centinaia di famiglie si riuniscono per lasciare fiori per i loro cari defunti. Gli aquiloni sono anche volati con i venti di novembre che caratterizzano questo periodo dell’anno; e gustare i salumi tradizionali.

Ognissanti in Guatemala

Guatemaltechi hanno la tradizione di visitare cimiteri, portando disposizioni di fiori, pini e cogliere l’occasione per gustare qualche piatto tipico guatemalteco della stagione.

Secondo gli storici, la tradizione degli aquiloni proveniva originariamente dalla Spagna, ma nel corso degli anni si è adattata al Guatemala. Diversi paesi dell’America Latina celebrano anche questo giorno, ma va notato che solo nel paese ha l’abitudine di volare aquiloni giganti a Sumpango, Sacatepéquez.

 I barili giganti di Sacatepéquez si distinguono nei media internazionali

(Foto: Edna Rheiner)

Gli aquiloni che vengono utilizzati questo giorno sono pezzi lavorati dalle comunità locali durante tutto l’anno. Inoltre, è uno degli spettacoli locali più visitati dell’epoca, grazie ai suoi colori vivaci.

Il 30 ottobre 1998 gli aquiloni giganti sono stati dichiarati Patrimonio Culturale del Guatemala dal Ministero della Cultura e dello Sport del Guatemala. Ha anche ricevuto l’Ordine dei Beni Culturali dal presidente Óscar Berger Perdomo.

Guatemala.comLeer

La storia dietro la Razza delle Anime di Huehuetenango

Scopri la storia dietro una delle tradizioni più colorate di Huehuetenango, la Razza delle Anime che si svolge il 1 novembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.